Cerca qui:
 

APS e Automotive, il caso di AP Automotive Products

Produzione sotto controllo e 15 anni di crescita con CyberPlan

L'azienda

AP Automotive Products, società del gruppo Raicam, è leader nella produzione di frizioni per autovetture, autocarri, motocicli e trattori. L’azienda ha sempre posto grande attenzione sull’alta qualità e sicurezza della propria gamma di prodotti e servizi, riuscendo così a diventare partner esperto e fornitore fidato per l’industria Automotive di tutto il mondo (alcuni tra i clienti dell’azienda sono: Aston Martin, CNH, Fiat, Ford, Iveco, Land Rover, Lotus, e Volvo). I prodotti realizzati da AP Automotive Products vengono utilizzati sia come primo impianto che come ricambi originali e after-market. Il gruppo Raicam ha diversi stabilimenti produttivi, che si trovano in Inghilterra, Italia e India.

 

La sfida

L’esigenza di cambiare gli strumenti utilizzati per pianificare la produzione è nata dalla forte e continua crescita dell’azienda, sia in termini di prodotti che di fatturato.

Prima di CyberPlan infatti i gantt di assemblaggio venivano calcolati utilizzando i soli fogli Excel, all’interno dei quali un operatore doveva inserire codici e quantità per poi colorare manualmente le caselle in maniera da simulare le ore di lavoro necessarie alla produzione. Questo file risultava di difficile condivisione e richiedeva un continuo aggiornamento delle caselle che venivano aggiunte, tolte e colorate manualmente.

Anche il calcolo dei componenti mancanti veniva eseguito manualmente da un operatore che doveva controllare la distinta base; all’interno della distinta lo stesso componente poteva infatti comparire contemporaneamente su lotti diversi, per cui risultava complicato individuare i componenti. A differenza di CyberPlan, infatti, AS400 non tiene conto di tutti gli impegni della produzione.

Sia la pianificazione della produzione che i gantt di assemblaggio erano operazioni che andavano velocizzate e semplificate ed al contempo bisognava ridurre gli errori e aumentare la profondità di analisi. Tutto questo mentre l’azienda continuava a crescere.

 

La soluzione

AP Automotive Products ha individuato con lungimiranza nello strumento APS (Advanced Planning and Scheduling software) la miglior risposta alle sfide che si trovava davanti.

CyberPlan è stato così installato nel 2001 ed ha iniziato a portare i suoi benefici immediatamente dopo la fase di installazione. La soluzione software per la pianificazione e schedulazione avanzata è stata così adattata alla realtà aziendale di AP tanto che oggi l’MRP (Material Requirements Planning) viene calcolato assieme ad approvvigionamenti e conto terzisti. Gli orizzonti temporali coperti vanno dai tre mesi della pianificazione del piano di produzione fino al quotidiano con la schedulazione.

Quando AP Automotive Products ha rilevato un’azienda inglese, è stato deciso di migrare quest’ultima al gestionale in uso in AP e di integrare lo stabilimento alla pianificazione effettuata tramite CyberPlan. Ciò ha portato a numerosi vantaggi in quanto ha consentito alle due aziende (prima in relazione cliente-fornitore) di bypassare l’inserimento degli ordini e di lasciare la gestione di questi aspetti a CyberPlan.

 

Risultati

AP Automotive Products oggi svolge sia la pianificazione di lungo periodo che la schedulazione di dettaglio della propria produzione di frizioni, grazie ad un solo strumento: CyberPlan. I benefici che l’azienda ha avuto son stati subito visibili con una pianificazione della produzione velocizzata e semplificata. In termini di comunicazione, lo strumento APS ha permesso di facilitare le riunioni tra la direzione e i reparti pianificazione e produzione, grazie al fatto che tutte le informazioni dell’MPS possono essere raccolte ed esportate. Oltre a ciò la comunicazione tra gli uffici acquisti e vendite presenti in Inghilterra e Italia possono comunicare tra loro in maniera diretta grazie al fatto che non devono più inserire gli ordini relativi. CyberPlan supporta anche il customer service consentendo di analizzare la situazione, in caso di arretrati, per solleciti da inviare a reparti interni o fornitori. Oggi, quando un cliente richiede una produzione extra, AP può inoltre effettuare simulazioni in maniera veloce ed organizzata dando risposte certe in tempi brevi, questo grazie al fatto che tiene conto di tutti i vincoli dando la certezze di tener conto di tutte le problematiche e sovrapposizioni che ci potrebbero essere.

In AP Automotive Products è ora possibile effettuare analisi approfondite, dalla produzione alla logistica, ed esportarne i risultati in tabelle, consentendo di tener conto di tutte le anagrafiche dei dati, utili alle analisi degli stessi.” Ing. Ilaria Romagnoli – Responsabile Supply Chain

La notevole e continua crescita aziendale di AP nel corso degli ultimi anni ha portato allo sviluppo di molti nuovi prodotti, all’aumento del fatturato e all’acquisizione di nuove produzioni. In questo quadro di espansione CyberPlan ha aiutato l’azienda a gestire la crescita e tenere sotto controllo i magazzini, razionalizzando la loro crescita, a migliorare tempi e accuratezza della pianificazione, nonostante il notevole aumento nella mole di dati. Le features più apprezzate:

  • Facilità di ricerca dell’informazione;
  • Facilità di analisi dell’informazione, sia in forma aggregata che disaggregata;
  • Profondità d’analisi;
  • Visibilità dei dati;
  • Esportazione dei dati per ulteriori analisi;
  • Tempi di pianificazione estremamente contenuti;
  • Velocità della pianificazione.

 

Dicono di noi

Oltre allo strumento CyberPlan, che ci consente di mantenere alta la competitività aziendale, un’altro punto di forza di Cybertec è rappresentato dai team della consulenza ed assistenza, i quali sono sempre presenti e veloci nel rispondere. Si tratta di persone che si contraddistinguono per serietà e puntualità.

ing. Ilaria Romagnoli
ing. Ilaria Romagnoli
Responsabile Supply Chain

Case studies collegate

Lafert

 

Settori: Elettromeccanica

Strategie: MTO, ETO, ATO

Integrazioni: JDE, AS400

KPI: +15 Livello di servizio, -30% Tempi di pianificazione

 

Otlav

 

Settori: Metalmeccanico

Strategie: MTS

Integrazioni: Altro

 

Brawo

 

Settori: Metalmeccanico

Integrazioni: JDE

 

Hai bisogno di maggior informazioni?
Entra in contatto con il nostro team

 

Casi di studio

LTC – La Triveneta Cavi
Silca – Dal processo di S&OP alla schedulazione della produzione
Vimar – Pianificazione e schedulazione della produzione
Pietro Fiorentini – Pianificazione e schedulazione della produzione
ABB
Palazzetti