Cerca qui:
 

Uniflair raggiunge un livello di servizio di eccellenza con CyberPlan

La famosa azienda veneta sceglie Cybertec da quasi vent'anni per governare i processi di pianificazione e schedulazione della produzione

L'azienda

Uniflair nasce nel 1988 come azienda specializzata nella progettazione e produzione di condizionatori di precisione, sistemi di refrigerazione (anche noti come “chiller”) e pavimenti sopraelevati. Nel 2010 Uniflair è entrata a far parte del gruppo Schneider Electric. La combinazione del portafoglio Cooling di APC e di Uniflair ha dato luogo a un’offerta completa di soluzioni per soddisfare qualsiasi bisogno di raffreddamento di precisione per ambienti IT e applicazioni mission-critical.

 

La sfida

Prima di dotarsi del software CyberPlan, la pianificazione della produzione in Uniflair veniva svolta in maniera artigianale. Ciò poneva limiti ad una produzione che invece si dimostrava in crescita sia in termini dimensionali che di complessità. I principali motivi che hanno portato Uniflair a migliorare i propri processi e strumenti derivano dal desiderio di garantire ai propri clienti date di consegna precise ed affidabili e di aumentare l’efficienza della propria supply chain, dagli acquisti al magazzino. L’azienda veneta sentiva dunque il bisogno di uno strumento che garantisse un processo di pianificazione rapido, dettagliato ed efficiente. Il management aziendale decise di investire in nuovi e innovativi strumenti in grado di far evolvere la supply chain di Uniflair e di cogliere adeguatamente l’opportunità rappresentata dalla forte crescita. La direzione aziendale ha avuto così la lungimiranza di investire in strumenti altamente specializzati che fossero di supporto all’ERP al termine di una lunga software selection il software di Advanced Planning and Scheduling CyberPlan è emerso come chiaro vincitore.

 

La soluzione

L’implementazione di CyberPlan è durata pochi mesi ed è stata seguita dai consulenti di Cybertec. Sono stati integrate più cose possibili all’interno dell’anagrafica, in modo che CyberPlan possa attingere ai dati contenuti in AS400 ed utilizzarli al meglio. CyberPlan è stato poi configurato in modo da avere la possibilità di capire quanto materiale è presente in magazzino, quanto a scorta e quanto ne viene richiesto da ogni line business, nel corso degli anni è stato poi implementato creando monitoraggi utili al miglior utilizzo dei materiali contenuti nei magazzini.

Dal singolo utilizzatore di CyberPlan si è passati ad un aumento delle utenze, in seguito alla scoperta da parte di Uniflair dell’utilità di CyberPlan. Si è così arrivati a coprire i reparti: pianificazione, acquisti, produzione e magazzino.

CyberPlan da’ visibilità all’utente delle conseguenze, di determinate azioni sulla produzione e sugli ordini, cosa che permette inoltre di avere una crescita professionale. Avere qualcosa di visual e rapido determina un vero e proprio salto di qualità. CyberPlan viene utilizzato per visualizzare i dati con il duplice obiettivo di dare date di consegna precise ai clienti e di validare gli ordini di acquisto al procurement, in base ai reali fabbisogni della produzione. Quando viene fatta una datazione con CyberPlan vengono definite in primo luogo la data di consegna al cliente (dato estremamente importante per il KPI dell’on-time delivery) e la relativa data di inizio produzione. In seguito lo stabilimento fa in modo che i materiali (provenienti dall’esterno o dai magazzini aziendali) arrivino all’inizio della linea di appartenenza ad inizio produzione.

 

Risultati

Lo strumento APS viene utilizzato per diversi scopi e non solo per la pianificazione della produzione. Le potenzialità di CyberPlan lo hanno reso uno strumento utile anche a reparti quali il customer service, che interrogando il software riesce a migliorare il servizio al cliente. La bontà di CyberPlan nel fornire visibilità sul processo produttivo ha portato Uniflair ad utilizzarlo nei reparti pianificazione, produzione, acquisti e magazzino.

Grazie allo strumento APS di Cybertec, Uniflair, è inoltre in grado di comunicare con maggior efficacia nei confronti di fornitori e clienti. Nei confronti dei fornitori Uniflair ha guadagnato la possibilità di condividere informazioni circa tempi e quantità di prodotti che gli saranno necessari. I fornitori sono in grado così di autoregolarsi e produrre autonomamente in maniera da soddisfare le richieste di Uniflair. Grazie a CyberPlan Uniflair è in grado di ottenere i materiali necessari ad un ordine (che essi provengano dal procurement o dal picking) nella linea di appartenenza, ad inizio data di produzione.

L’APS di Cybertec risulta utile a Uniflair anche nei confronti dei clienti. Il suo MRP permette infatti all’azienda veneta di gestire al meglio le conseguenze di queste variazioni sui processi già pianificati. In Uniflair vengono esaminate le possibili variazioni agli ordini e le relative conseguenze, aspetto di fondamentale importanza in quanto i clienti richiedono spesso variazioni agli ordini. Ciò permette a Uniflair di aumentare la soddisfazione dei clienti, senza avere ripercussioni sulla propria supply chain.

CyberPlan è utile anche per scopi che forse non vengono tipicamente ricollegati ad un APS a volte viene utilizzato per capire le richieste del cliente. Ciò è tanto più vero nel caso in cui Uniflair abbia a che fare con un front office e non con il cliente finale, magari per telefono, circostanza che richiede tempi di risposta immediati. In una produzione mondiale come quella di Uniflair, rispondere per telefono alla domanda circa la possibilità di anticipare un ordine può non essere immediato.

Mediante un singolo click, infine, in Uniflair è possibile capire quanto materiale è presente in magazzino, quanto in scorta e quanto è disponibile per line business.

 

Dicono di noi

Avere la possibilità di ottenere richieste in modo visivo e veloce è stato un grosso salto di qualità, sia a livello di pianificazione, che acquisti, produzione e magazzino. Grazie al supporto di CyberPlan oggi Uniflair ha un on time delivery del 96%, garantendo un livello di servizio d’eccellenza

Luca Masiero
Luca Masiero
Supply Chain Manager

Case studies collegate

Manifattura Berluti

 

Settori: Altro

KPI: +12% Livello di servizio

 

MP Filtri

 

Settori: Metalmeccanico

Strategie: MTS, ETO

KPI: Livello di servizio 95% (sulla data richiesta dal cliente)

 

Lonati

 

Settori: Elettromeccanica, Metalmeccanico, Impiantistica

Strategie: ATO, MTO

Integrazioni: AS400

 

Hai bisogno di maggior informazioni?
Entra in contatto con il nostro team

 

Casi di studio

LTC – La Triveneta Cavi
Silca – Dal processo di S&OP alla schedulazione della produzione
Vimar – Pianificazione e schedulazione della produzione
Pietro Fiorentini – Pianificazione e schedulazione della produzione
ABB
Palazzetti