Cerca qui:
 

Software di schedulazione della produzione a capacità finita per l’azienda manifatturiera

Ottimizza le sequenze di fabbrica. Aumenta l'efficienza. Riduci i costi di produzione.

In un mercato sempre più esigente le aziende manifatturiere hanno bisogno di produrre di più, minimizzando i costi e mantenendo un elevato il livello di servizio. Ma oltre ad essere esigente, il mercato sta diventando sempre più incerto e richiede alle aziende maggiore flessibilità e reattività alle richieste dei clienti.

Per raggiungere questi obiettivi e mantenersi competitive sul mercato le aziende stanno chiedendo alla produzione di massimizzare le proprie performance operative coniugandole ad obiettivi del finance e del reparto vendite.

La produzione deve quindi essere in grado di creare piani di produzione con sequenze ottimali di lavorazione che permettano di:

  • Aumentare l’efficienza saturando impianti, personale e risorse senza pregiudicare le date di consegna;
  • Rispettare vincoli e priorità mantenendosi flessibili e reattivi in caso di imprevisti;
  • Mantenere le scorte minime senza generare mancanti;
  • Mantenere un elevato livello di servizio pur riducendo i setup e mantenendo la flessibilità produttiva.

Questo significa soprattutto essere in grado di prendere decisioni in modo rapido, su dati affidabili, e conoscendone gli impatti.

 

Ma l’azienda ha gli strumenti necessari per rendere i pianificatori in grado di prendere decisioni in modo rapido, su dati affidabili, e conoscendone gli impatti allineandosi con gli obiettivi aziendali?

Molte sono ancora le aziende che cercano di creare piani di produzione ottimizzati tramite elaborando numerosi Excel. Ma Excel, se da un lato permette al pianificatore semplicità e velocità di modifica, dall’altro non gli permette di interpretare i dati che elabora ne di verificarne gli impatti e permette di gestire solo una mole limitata di dati. Infatti anche gli Excel più elaborati non permettono di rispondere a domande fondamentali per la competitività aziendale:

  • Cosa succede con l’arrivo di un nuovo ordine al carico delle risorse e alla sequenza delle operazioni?
  • Quando quel prodotto inizierà ad essere lavorato e soprattutto quale è la data in cui sarà finito? Come impatta sul piano degli acquisti?
  • Sono in grado di soddisfare la domanda? Se no, come posso agire per soddisfarla? Quali sono poi gli impatti sul livello di servizio, sui magazzini e sulla saturazione delle risorse?
  • Quale è la sequenza di lavoro migliore che mi permette di minimizzare i setup, rispettare le consegne e ridurre i lead time di produzione per mantenere basso il magazzino?

Non potendo rispondere a queste domande il pianificatore non è in grado di creare sequenze di produzione che raggiungano gli obbiettivi aziendali e che supportino l’azienda a mantenersi competitiva soddisfando i clienti, riducendo i costi, e producendo di più e meglio.

Proprio per rispondere a queste domande e rendere il pianificatore in grado di prendere decisioni in modo sicuro e confidente, le aziende si adoperano sempre di più di strumenti avanzati per la pianificazione e schedulazione della produzione. I principali strumenti sono gli Advanced Planning & Scheduling (APS) di cui il core principale è lo schedulatore di dettaglio a capacità finita.

 

 

Schedulatore di dettaglio a capacità finita

Lo strumento che permette al pianificatore di prendere le migliori decisioni per ottimizzare le sequenze di produzione allineandole con il business è lo schedulatore di produzione a capacità finita. Come suggerisce il nome stesso, è uno strumento avanzato che permette di creare sequenze di operazioni di fabbrica ottimizzate che tengano in considerazione vincoli capacitivi, priorità, domanda e disponibilità dei materiali.

CyberPlan è lo schedulatore di produzione a capacità finita scelto dalle più performanti aziende manifatturiere italiane ed estere per raggiungere i più elevati livelli di competitività.

  • Grazie a una tecnologia evoluta e ad alta configurabilità si adatta perfettamente ad ogni tipo di produzione creando sequenze ottimizzate, fattibili e realistiche.
  • Dispone della più veloce capacità di calcolo permettendo di creare diversi scenari con un grande numero di dati in solo pochi secondi. Per questo è possibile pianificare su dati dettagliati e scenari molto realistici.
  • La velocità unita ad una grafica ottimizzata ed interattiva permette al pianificatore di trasformare una mole ampia di dati in informazioni utili e di guidarlo nell’individuazione delle criticità e degli imprevisti e risolverli in pochi secondi, mantenendo il focus sugli obiettivi aziendali.
  • La forte configurabilità naturale di CyberPlan permette al software di adattarsi nel tempo e in qualsiasi momento ai cambiamenti aziendali si di tipo produttivo, di processo o di strategia di business.
  • Integrabilità, stabilità e best practice completano lo schedulatore CyberPlan permettendogli di integrarsi perfettamente in un sistema di strumenti aziendali consolidato, e di restare solido e performante nel tempo.
  • Per le aziende che necessitano di pianificare la produzione anche nel medio e lungo periodo, lo schedulatore di CyberPlan è l’unico ad essere realmente integrato con tutte le logiche di planning e demand planning permettendo una pianificazione congiunta e collaborativa a tutti i livelli di operation (MPS, MRP, CRP, FCP, FCS).
  • Disponibile anche in Cloud, permette una diffusione dell’informazione senza limiti e un forte abbassamento dell’investimento iniziale con un ROI elevato già dai primi mesi di utilizzo.

 

Grazie a queste caratteristiche CyberPlan permette al pianificatore di raggiungere tutte le informazioni necessarie, di elaborarle, e prendere le migliori decisioni in modo rapido e sicuro conoscendone gli impatti a livello sia operativo sia di business. Il pianificatore è in grado di governare la produzione in modo affidabile semplice e rapido, riducendo i costi, aumentando l’efficienza ed elevando il livello di servizio.

 

Con CyberPlan la schedulazione è il primo passo per competere nel mercato attuale e futuro. Non usare questa tecnologia metterà la tua azienda in una posizione di svantaggio in quanto le altre aziende dotate di software avanzati per la pianificazione e schedulazione della produzione accelerano l’esecuzione della supply chain a un livello in cui lavorare di più e correre più velocemente non è più sufficiente.

 

Chiedi la tua demo gratuita oggi >